[IsoMetRic Games] Batman / Buggy Run / Baldur’s Gate 2: Shadows of Amn


Hello guys,

This is the third entry of the column that will be your companion for the whole year 2021, [IsoMetRic Games], a mini-compendium of the mandatory isometric games ever released. It’s something difficult to explain but the “perfect” isometric visuals, the 120°-120°-120° has always given a sense of perfection to me that I’ve never found in other perspectives and everytime I came across a game with isometric visuals I’ve always been captivated, sometimes even when the games were actually not so good. This is the main reason why I decided to revisit this mini-subgenre (that’s not even a sub genre but only a way to visualize games that belong to different genres) and even dedicate it a yearly column. Isometry never dies!

The rules are simple. As always there are three games per post, each post with a different letter and each game belongs to a different perdiod: the first, what it will be called “X-Axis” is dedicated to the games released until 1989, the second, the “Y-Axis” to the games released between 1990 and 1999 and the last, the “Z-Axis” to the games released after 2000. No claim of completeness, I’m not a human encyclopedia (unfortunately…). Let’s go with letter B.


Ciao a tutti,

Questa è la terzapuntata della rubrica che ci accompagnerà per tutto il 2021, [IsoMetRic Games], un mini-compendio dei migliori giochi isometrici mai rilasciati. E’ una cosa un po’ inspiegabile ma la visuale isometrica “perfetta”, quella 120°-120°-120° mi ha sempre dato un’idea di perfezione che non ho mai trovato in altre prospettive ed ogni volta che mi sono imbattuto in gioco con visuale isometrica ne sono sempre stato attratto, in alcuni casi anche quando i giochi erano obiettivamente di scarso livello. Questa è la motivazione principale che mi spinge a rivisitare questo mini-genere (che in realtà non è neppure un genere ma un modo di visualizzare giochi di generi diversi) e dedicargli addirittura una rubrica annuale. Isometry never dies!

Le regole sono semplici, Come al solito sono presentati tre giochi ogni post, ogni post con una lettera diversa, e ciascuno dei tre giochi appartiene ad un epoca precisa: la prima, quella che chiameremo “Asse X” è dedicata ai giochi creati fino al 1989, la seconda, l'”Asse Y” per i giochi dal 1990 al 1999 e la terza, l'”Asse Z” per i giochi rilasciati dopo il 2000. Non ho pretese di completezza. Sfortunatamente non sono un’enciclopedia umana. Via con la lettera B.

X-Axis: Batman (1986)

  • Developer: Ocean
  • Publisher: Ocean
  • Genre: Action

In the shoes of a dumpy and chubby Batman, far from being the muscular hero we saw in movies and comics, we have to find our trusted Robin collecting the pieces of the Batmobil scattered all around the Batcave. Robin is already a loser, we also needed a superhero who need to find the pieces of his car in his house? In this action game that oozes 80s home computer from every pore and that reminds of many other great isometric adventures on the Spectrum (like Head Over Heels and The Great Escape) our super hero is far from being super since he needs to collect his superpowers in the fors of power-ups throughout the game. The game, although quite hard to beat, has some saving points from time to time that save us to restart the game once we die. A game that, in my opinion and despite the crude visuals, has stood the test of time and has become one of the finest ismetric action games for the Speccy.

Nei panni di un Batman tracagnotto e ciocciottello, lungi dall’eroe tutto muscoli di cinema e fumetti, dobbiamo andare alla ricerca di Robin, recuperando i pezzi della Batmobile sparsi nella Batcaverna. Già Robin è sfigato, dovevamo pure avere un supereroe che deve cercare la propria macchina in casa propria? In questo action game che trasuda home computer degli anni ’80 da tutti i pori e che ricorda molto altre meravigliose avventure isometriche dello Spectrum (come Head Over Hills o The Great Escape) il nostro supereroe è lungi dall’essere super, dal momento che deve collezionare i suoi poteri sotto forma di power-up durante la missione. Il gioco, nonostante la difficoltà ha dei saving point di tanto in tanto che evitano di ricominciare una dall’inizio una volta che si perdono tutte le vite. Un gioco che a mio parere, nonostante le ovvie grafiche crudissime, ha tenuto botta nel tempo ed è diventato uno dei migliori action isometrici per lo Speccy.

Y-Axis: Buggy Run (1993)

  • Developer: SIMS Co.
  • Publisher: SEGA
  • Genre: Racing

This is one of the most expensive Master System games out there (a loose version usually commends prices not below 80$) and as you may imagine I’ve never played the real thing, limiting myself to play it in an emulated version. The game reminds me a lot a guilty pleasure of mine, Power Drive and aside from this there is nothing particular to say about the gameplay: you race in some pseudo-3D tracks and buy stuff to power up your buggy. Rinse and repeat. Anyway it’s surely one of the best isometric racing games for an 8-bit console

Questo è uno dei più costosi giochi per Master System (una versione loose solitamente non va mai sotto gli 80€) e come potrete immaginare non ho mai giocato il gioco reale, limitandomi alla versione emulata. Il gioco mi ricorda molto uno dei miei pallini, Power Drive ma aldilà di questo non c’è niente di particolare da dire sul gameplay: si gareggia in circuiti pseudo-3D e si comprano potenziamenti per il buggy. Ripetere ad libitum. E’ comunque di sicuro uno dei migliori giochi di corse isometrici per una console ad 8-bit.

Z-Axis: Baldur’s Gate 2: Shadows of Amn (2000)

  • Developer: BioWare
  • Publisher: Interplay
  • Genre: RPG

I’ve always been a total loser with RPGs, but Baldur’s Gate 2 has always been my reference point and I think I’ve tried to play it a million times- eventually failing a million times as well. It’s nowhere near my genre but in my own persona golden age of RPGs between 90’s and 00’s RPG stands on top of the Olympus. I’ve not only lost countless hours reading all the desacriptions of items, sorceries and weapons available (meanwhile I was reading the Player’s Handbook), but I’ve also spent time just watching those wonderful highly detailed graphics. I’m not the kind of person who can try to tell the pros and cons of this game (even though this is the perfection among the RPGs to me), but it has been one of the games that made me drool the most just staring at it (the same effect it did Rayman back then)

Sono sempre stato una pippa colossale nei giochi di ruolo, ma Baldur’s Gate è sempre stato il mio punto di riferimento e ho provato a giocarci credo un milione di volte – fallendo tette miseramente. Non è decisamente il mio genere ma nella mia personale golden age degli RPG isometrici a cavallo tra anni ’90 e 2000 Baldur’s Gate è in cima all’Olimpo. Non solo ho perso ore solamente a leggere tutte le statistiche di tutti gli oggetti, magie e armi disponibili nel gioco (parallelamente alla lettura del Manuale del Giocatore), ma ogni volta sono rimasto meravigliato solo nel guardare le curatissime grafiche piene di dettagli. Non sono di certo la persona giusta per giudicare pregi e difetti di questo gioco (anche se per me è la perfezione degli RPG), ma è stato uno dei giochi che più mi ha fatto sbavare a livello visivo (come fece ai tempi Rayman)

As always here are some honorable mentions:

  • Bomb Scare
  • Bubbler
  • Ball Breaker
  • Back to the Future – Part 2
  • Bil & Ted Excellent Adventure
  • Bedlam 2
  • Beyond Divinity
  • Breath of Fire IV

Previous entries in this column:

  1. [IsoMetRic Games] 720° / 7th Legion / 1849
  2. [IsoMetRic Games] La Abadia del Crimen / Age of Empires / Alien Shooter

Follow I ❤ Old Games on Facebook!

…and also I ❤ Old Games on Instagram!

One Comment Add yours

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.